Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra 

Storico

BROCHURE

 

LOCANDINA

 

ISCRIZIONE

UniSOF
2° INCONTRO 2019

 

 Corso residenziale

Essere comunità per fare comunità

 

CODICE ATTIVITÀ: 10CP19

 

 

LE RAGIONI E GLI OBIETTIVI

Nelle organizzazioni complesse, come le Università, l’ipotesi di saldare in modo stretto la formazione e lo sviluppo organizzativo è un aspetto che va affrontato su differenti piani:

  • “tecnico-razionale” che concerne il possesso di specifiche conoscenze, e la capacità di padroneggiare differenti procedure, strumenti, logiche ecc. Aspetti che sono qualificativi della dimensione del “fare” di una comunità di pratica, che hanno prevalso in tutti gli incontri di UniSOF.
  • “relazionale”, dove la possibilità di costruire e consolidare comuni visioni strategiche ha come presupposto la capacità dei soggetti di collaborare tra loro, rafforzare il legame di interdipendenza, valorizzare e scambiare competenze differenziate e complementari, avendo come orizzonte dell’agire il perseguire obiettivi comuni.

 

Il corso si propone di rafforzare i legami della Comunità di Pratica UniSOF ad un livello duplice:

  • interuniversitario, rafforzando le logiche di confronto e scambio tra i partecipanti provenienti da differenti Atenei;
  • universitario, rafforzando i legami tra soggetti provenienti dal medesimo Ateneo, che occupano ruoli e posizioni in ragione del possesso di competenze differenziate e complementari.

 

La metodologia che il corso utilizzerà si situa nella cornice del learning by doing e concerne l’apprendere dall’esperienza attraverso l’uso di metafore. Secondo questo approccio l’apprendimento si attiva nell’elaborazione emotiva e cognitiva dei concetti a partire dall’esperienza personale. L’approccio esperienziale e partecipativo del corso, riconosce al soggetto il ruolo di protagonista del proprio apprendimento, insieme alla valorizzazione del gruppo come occasione di confronto e di elaborazione collettiva delle esperienze.

 

      

  

I DESTINATARI

Il Corso di formazione prevede la partecipazione di max 15 iscritti, ed è prioritariamente rivolto ai partecipanti alla Comunità UniSOF. Potranno essere accolte ulteriori iscrizioni limitatamente ai posti disponibili.

Dal 2011 è un progetto di presidio permanente delle attività di formazione e aggiornamento specialistico in materia di gestione della formazione continua per il personale tecnico-amministrativo delle Università italiane, rivolto ai dirigenti dell’area risorse umane, ai responsabili e operatori degli Uffici formazione degli Atenei, ai formatori interni. Dal 2017 verrà coinvolto il personale degli Uffici Sviluppo Organizzativo.

Coordinatori scientifici:
Prof. Franco BOCHICCHIO - Università degli Studi di Genova - Direttore del CO.IN.FO.
Prof. Guido CAPALDO - Università degli Studi di Napoli Federico II
Dott.ssa Vilma Angela GARINO - Università degli Studi di Torino

 


ADESIONE ANNO IN CORSO

ENTI ADERENTI ANNO 2019

  1. Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
  2. Università degli Studi di Catania
  3. Università degli Studi di Genova
  4. Università degli Studi di Napoli Federico II
  5. Università degli Studi di Torino
  6. Università degli Studi dell'Insubria
  7. Università del Salento

BROCHURE

 

LOCANDINA

 

ISCRIZIONE

UniSOF
1° INCONTRO FORMATIVO 2019

 

RIPENSARE IL PROCESSO DI FORMAZIONE NELLA
LOGICA DELLO SVILUPPO ORGANIZZATIVO:
DALL’ANALISI DEI BISOGNI ALLA VALUTAZIONE

CODICE ATTIVITÀ: 02CP19

 

 

LE RAGIONI

Riconoscere la formazione come leva strategica per il cambiamento individuale e organizzativo è il leitmotiv che dal 1994 al 2016 ha spinto il Consorzio a sostenere convintamente, in modo ricorsivo, la rete nazionale dei formatori delle Università italiane, attivando la Comunità professionale UniFORM.
Nell’ultimo decennio, soprattutto nel settore pubblico e nonostante non siano mai venuti meno convincimenti iniziali, la formazione è divenuta una funzione sempre meno strategica e più autoreferenziale dove la distanza dalle strategie aziendali si è andata progressivamente accentuando. Le ragioni di tale situazione vanno ricercate in una pluralità di cause: i minori investimenti, l’esigenza di ottenere risultati immediatamente osservabili e misurabili ecc. non da ultimo, una visione della formazione scollegata da altri processi strategici, collegata alle urgenze e alle contingenze che venivano delineandosi anche a seguito dei numerosi cambiamenti intervenuti sul piano legislativo e organizzativo.
Da qui l’esigenza di passare, dal 2017 con UniSOF, da visioni deterministiche nell’affrontare i problemi della realtà, ad altre che, privilegiando approcci integrati e sistemici ai processi organizzativi, nel favorire nuove visioni, evidenziano le debolezze del passato delineando nuove direzioni per il futuro.

 

 

GLI OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo dell’incontro consiste nel ripensare il processo di formazione nella prospettiva dello sviluppo organizzativo: dall’analisi dei bisogni alla valutazione, anche alla luce dei risultati di un percorso formativo “pilota” realizzato di recente, sul seguente tema: “valorizzare le persone: approcci e strumenti operativi”. Tale percorso formativo, al quale hanno partecipato i responsabili di strutture tecnico-amministrative dell’Università di Torino, intendeva esplorare la possibilità di saldare l’apprendimento allo sviluppo organizzativo con riferimento a tutte le fasi del processo formativo: analisi dei bisogni, progettazione, comunicazione e valutazione del transfert of training.

Attraverso la modalità sperimentata, dove gli argomenti hanno riguardato problemi concreti, aderenti alle realtà di lavoro dei partecipanti, la formazione ha puntato a sviluppare nei soggetti competenze strategiche necessarie per contribuire a realizzare modelli di cambiamento finalizzati a innovare in senso non soltanto organizzativo ma anche culturale. Un passaggio indispensabile per evolvere da una cultura dell’adempimento a una cultura dell’innovazione.

      

  

I DESTINATARI

Il Corso di formazione è rivolto ai Dirigenti, responsabili e operatori dell’area risorse umane, sviluppo organizzativo e formazione delle Università italiane.

 

     c/o Università degli Studi di Torino - Via Verdi, 8 - 10124 Torino TEL. 011/6702290-91 - FAX 011/8140483

    E-mail: segreteria@coinfo.net - iniziative@coinfo.net        PEC: coinfo1@pec.it

SEGUICI SU