Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra 

Attività in corso

1° Incontro UniR.U. 2020 - IN PROGRAMMAZIONE - Università degli Studi di Bari Aldo Moro

BROCHURE

 

LOCANDINA

 

ISCRIZIONE

UniR.U.
1° INCONTRO FORMATIVO 2020

 

LE NOVITA' LEGISLATIVE E CONTRATTUALI DEL LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

 

 

CODICE ATTIVITÀ: 05CP20

 

 

LE RAGIONI

Il Co.In.Fo. intende fornire con questo corso una panoramica dettagliata degli elementi di maggiore novità che si registrano sia a livello legislativo - si pensi, per esempio, alla c.d. Riforma Madia (d.lgs. n. 74 e n. 75 del 2017) e al più recente decreto “Concretezza” (l. n. 56 del 2019) -, sia a livello contrattuale (il riferimento è alla ormai ultimata contrattazione dei quattro macrocomparti delle Funzioni centrali, Funzioni locali, Istruzione e ricerca, Sanità), inserendoli nell’ambito del più generale quadro di riferimento normativo del pubblico impiego.

La produzione regolativa copiosa e, talvolta, disorganica, produce un quadro giuridico assai composito nell’ambito del quale è sempre più complesso “mettere a sistema” le informazioni di cui il dipendente è già in possesso, filtrarle criticamente e applicarle operativamente.

Durante il corso, pertanto, a partire dai profili di maggiore impatto sull’attività del pubblico dipendente, si prenderanno in considerazione gli istituti legali e contrattuali più significativi che, anche attraverso la casistica giurisprudenziale, costituiscono il prisma attraverso il quale osservare con maggiore immediatezza il mutamento del quadro regolativo di riferimento.

 

 

GLI OBIETTIVI FORMATIVI

Con riguardo più specifico ai contenuti, il corso mira ad inquadrare il tema della Disciplina del lavoro pubblico suddividendo la trattazione in due parti. Nella prima, più generale, si intende fornire il quadro regolativo complessivo – tanto normativo quanto contrattuale – mettendo in evidenza i passaggi di fase che si sono registrati in questa materia. Fornita la visione di insieme, nella seconda parte, vi è la trattazione di alcuni nuclei tematici di particolare rilievo quali: l’accesso al lavoro pubblico, le mansioni (ius variandi e progressioni), la performance, la produttività e la responsabilità del pubblico dipendente. L’obiettivo perseguito è quello di un accrescimento delle competenze che possa consolidare la consapevolezza nell’adozione di comportamenti professionali corretti.

Gli obiettivi formativi che il Corso si propone di perseguire possono, dunque, essere così sintetizzati:

  • ampliare ed affinare le conoscenze operative dei corsisti, riconducendo le informazioni già possedute in un quadro tecnico-giuridico sistematico al fine di raggiungere maggiore rigore e consapevolezza nelle regole, tecniche e processi che governano il lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
  • aggiornare le conoscenze pregresse su discipline e tematiche in continua evoluzione (la legislazione del lavoro intessuta nell’ottica più generale di riforma complessiva della Pubblica Amministrazione) con riguardo precipuo ai poteri dirigenziali e alle relazioni sindacali e contrattuali;
  • sollecitare un esame critico dei propri atteggiamenti professionali con l’intento di perfezionarli e di farli evolvere coerentemente con i cambiamenti in atto;
  • incrementare la conoscenza delle tematiche del lavoro di carattere giuridico, economico e statistico che sono oggi indispensabili per chi opera in organizzazioni complesse, mirando alla risoluzione di casi pratici.

      

  

I DESTINATARI

Il Corso di formazione è rivolto a tutto il personale dipendente dell’Università, Dirigenti, Responsabili di struttura, gli addetti all’Ufficio disciplinare.

Letto 95 volte

Articoli correlati (da tag)

 

     c/o Università degli Studi di Torino - Via Verdi, 8 - 10124 Torino TEL. 011/6702290-91 - FAX 011/8140483

    E-mail: segreteria@coinfo.net - iniziative@coinfo.net       PEC: coinfo1@pec.it

SEGUICI SU