LA GESTIONE STRATEGICA DELLE RISORSE UMANE PER COMPETENZE NELLA LOGICA DELLA CREAZIONE DI VALORE PUBBLICO

Giugno-Settembre 2024

Corso di formazione in modalità: Telematica

Codice: 15AN24

Codice MEPA: 15AN24

LE FINALITÀ

Negli ultimi anni i collegamenti tra programmazione delle performance, competenze e programmazione formativa nelle PA sono stati oggetto di una significativa attenzione e regolamentazione, che oggi esige essere tradotta in azioni concrete e in efficaci comportamenti.

In particolare:

1.L’Anvur ha pubblicato le linee guida per la gestione integrata dei cicli della performance e del bilancio delle Università italiane, dove ha evidenziato il ruolo della formazione del personale TA ai fini dell’accrescimento del capitale strategico degli Atenei (gennaio 2019);

2.La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato le linee guida sulla Valutazione della Performance Individuale dove ha messo in risalto il legame tra la programmazione della formazione per il personale e il ciclo della performance (dicembre 2019);

3.Nella sezione di programmazione 3.3 (Piano Triennale di Fabbisogno del Personale) il PIAO ha evidenziato le priorità strategiche, gli obiettivi e i risultati attesi di cui tener conto nella programmazione e gestione della formazione del personale in termini di riqualificazione e potenziamento delle competenze (giugno 2023):

4.La Direttiva della FP “Pianificazione della formazione e sviluppo delle competenze funzionali alla transizione digitale, ecologica e amministrativa promosse dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (marzo 2023) ha indicato i requisiti e i fattori di successo della gestione della formazione nella PA in linea con l’impostazione del PNRR;

5.Il DM “Framework delle Competenze Trasversali del Personale Non Dirigenziale” (giugno 2023) ha fornito indicazioni puntuali su come collegare la gestione della formazione allo sviluppo e al potenziamento delle Competenze Trasversali sul duplice versante del personale in servizio e nella acquisizione di nuovo personale.

La direttiva della FP “Nuove indicazioni in materia di misurazione e di valutazione della performance individuale”  (novembre 2023) ha evidenziato che “la traduzione in pratica dei principi sopra enunciati e il conseguimento dei risultati attesi in materia di sviluppo del capitale umano delle amministrazioni pubbliche è affidata, innanzi tutto, ai dirigenti responsabili della gestione delle risorse umane e, ove presenti, ai responsabili della formazione e, più in generale, a tutti i dirigenti, che hanno, tra gli altri, il compito di gestire le risorse umane promuovendone lo sviluppo e la crescita”, atteso che “la promozione della formazione e, in particolare, della partecipazione attiva dei dipendenti alle iniziative di sviluppo delle competenze promosse costituisce un obiettivo di performance dei dirigenti”.


I DESTINATARI

Il Corso di formazione è rivolto al personale delle Università Italiane interessato alla gestione strategica delle risorse umane. Dirigenti, referenti Uffici risorse umane, formazione, performance & organizzazione, formatori occasionali, etc.).

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire compilando il modulo di iscrizione on-line in home page nella sezione «I PROSSIMI EVENTI FORMATIVI» https://www.coinfo.net/ cliccando sull’evento formativo di interesse.

Per ragioni di carattere organizzativo non sono ammesse rinunce nei 7 giorni precedenti l’inizio del Corso di formazione. Sono invece sempre possibili eventuali sostituzioni.

È possibile frequentare l’intero percorso oppure singoli moduli didattici. All’atto dell’iscrizione si prega di specificare nelle note riferite al partecipante l’eventuale partecipazione a singoli moduli.

Attività correlate